Lucio Bullo

  • Lucio Bullo

Lucio Bullo nasce a Murano, isola della laguna, nel 1964.

Figlio di un composizioniere chimico, colui che crea il vetro in fornace, rimane stregato dall'arte vetraia sin da giovane. Conclusi gli studi ginnasiali, asseconda la sua passione per il disegno ed entra a far parte della storica ditta S.a.l.i.r., il più antico laboratorio di incisione, come apprendista incisore a ruota. Inizia ad incidere a mola specializzandosi in coppe, vasi e bicchieri. Dopo aver acquisito i rudimenti del mestiere dal maestro Antonio Santi, prosegue la sua formazione nel laboratorio dei Fratelli Barbini, affinando l’arte dell’incisione su specchio direttamente dal maestro Cesare. Nel tempo le sue opere entrano a far parte di importanti collezioni private e pubbliche. Sono suoi gli specchi e i mobili restaurati della Reggia di Versailles del '700 veneziano, così come la creazione di due opere in vetro commissionategli da Jeff Koons.

Dal 2012 collabora con Arte Veneziana, condividendo con i colleghi la passione per il mestiere dell'incisore e insegnando l'arte alle nuove leve dell'azienda.

Condividi questa pagina su:

Registrati o effettua la login all'area riservata

Nome utente

Password

Password dimenticata?

Close